Perché sudi tanto sopra ad un materasso di Memory?

Hai un materasso in memory o lattice e più volte durante la notte ti svegli perché senti troppo caldo?
La mattina, quando ti alzi, trovi il materasso sempre umido e bagnato?

Non preoccuparti: non sei il solo a cui questo capita.

Partiamo dall’inizio: vediamo perché hai scelto un materasso di memory.

Perché hai acquistato un materasso di memory?

Negli ultimi anni i materassi di memory si sono fatti così tanto spazio da diventare i materassi più richiesti sul mercato.
Il merito di questo successo è così sintetizzabile:

  • Comodità immediata. Molte persone, giustamente, quando vanno ad acquistare un materasso desiderano poterlo provare. I materassi in memory conquistano con la loro comodità immediata: durante la prova è difficile non innamorarsi della morbidezza del memory: Il materiale, infatti, notoriamente si adatta subito alla tua forma del corpo di chi vi è sopra.
    Tuttavia provare un materasso per qualche minuto o, a seconda dei casi, per qualche giorno, è diverso da vivere un materasso per anni.
  • Moda e pubblicità. Così come era accaduto precedentemente con il lattice, anche la diffusione del memory ha giocato un ruolo importante il marketing sviluppato attorno al prodotto. Le pubblicità in TV, i Passaparola degli amici hanno fatto convertire alle fibre sintetiche anche molte persone che si erano sempre trovate bene con le fibre naturali.
  • Scelta dei produttori. Molte aziende di materassi, visto il successo (ed i bassi costi di realizzazione in confronto ad altri modelli) hanno deciso d’intraprendere a loro volta la strada del memory rifornendo i loro rivenditori i nuovi materassi.

Questi punti, messi insieme, hanno garantito ai materassi in memory di affermarsi in modo predominante sul mercato facendo, in certi casi, addirittura sparire i materassi tradizionali dai vari showroom.

Perché sudi così tanto sopra al tuo materasso?

Capito il motivo per cui hai scelto il memory arriviamo al nocciolo della questione e capiamo perché ci sudi così tanto quando ci dormi sopra.

Il motivo principale è che il memory, per quante sigle biologiche possa avere davanti (Bio, Bionatural, Waterlily ecc..) è e sempre sarà un prodotto sintetico.
I prodotti sintetici non hanno le capacità di traspirazione che hanno le fibre naturali come il cotone, il lino e la lana (come avrai notato vestendoti con abiti di diversa composizione) traspirando meno l’organismo di alcune persone reagisce sudando di più.

Non solo.

Il sudore che perdi ti viene quasi totalmente respinto indietro dalle fibre sintetiche che non hanno la stessa capacità d’assorbimento delle fibre naturali. Il materasso risulterà così maggiormente umido e caloroso.

Perché dovresti considerare l’acquisto di un materasso o di un accessorio in fibre naturali?

Se la tua pelle, dunque, non è adatta al memory dovresti considerare l’acquisto di un materasso in fibre naturali o di un accessorio come il piumotto fiumiflex creato interamente in lana.

Le fibre naturali, infatti, permetteranno al tuo organismo di respirare di più e, inoltre, assorbiranno il tuo calore corporeo senza respingerlo indietro.

E i vantaggi non terminano qui. I materassi ed i prodotti in fibre naturali:

  • Hanno vita più lunga: dopo l’utilizzo potrai esporre i tuoi prodotti al sole. La luce del sole disinfetterà il tuo prodotto dal sudore della notte appena passata.
  • Non inquinano. Al termine del loro lungo ciclo di vita potrai realizzare un nuovo prodotto in fibre naturali riciclandoli.

Scopri le nostre soluzioni in fibre naturali cliccando nelle schede prodotto qua sotto!

Vuoi più informazioni? Contattaci!